Implementazione delle Centrali operative territoriali (COT)

Descrizione della misura

Attivare 602 Centrali Operative Territoriali (COT), una in ogni distretto, con la funzione di coordinare i servizi domiciliari con gli altri servizi sanitari, assicurando l'interfaccia con gli ospedali e la rete di emergenza-urgenza

Specifiche della misura

Missione: Salute
Componente: Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l'assistenza sanitaria territoriale
Riforma o investimento: Investimento
Organizzazione responsabile: MINISTERO DELLA SALUTE
AGENZIA NAZIONALE PER I SERVIZI SANITARI REGIONALI - AGE.NA.S
Tema: Salute
Priorità diretta: Parità di genere Asimmetria nel lavoro familiare nelle coppie con donna di 25-44 Tasso di mancata partecipazione femminile al lavoro
Misura principale: Casa come primo luogo di cura

Perchè  ci interessa

La Misura interessa in quanto finanzia l’aumento del volume delle prestazioni rese in assistenza domiciliare, rivolte in particolare ai pazienti di età superiore ai 65 anni con una o più patologie croniche o non autosufficienti.

Cosa  può fare un ets

L’Ets può condividere con la pubblica amministrazione interessata l’individuazione dei percorsi e delle iniziative da intraprendere, la coprogrammazione e la realizzazione degli interventi volti a realizzare la misura.

 

Come  sta andando

Con decreto 29 aprile 2022 del Ministro della salute sono state approvate le Linee guida organizzative contenenti il “Modello digitale per l’attuazione dell’assistenza domiciliare”.

12/05/23 Qui il link ai progetti approvati 

13.5.2023: Cittadinanzattiva e Openpolis hanno realizzato un rapporto sulle misure in materia di sanità territoriale, con diverse informazioni e mappe circa l’attuazione della case di comunità, COT e Ospedali di comunità . Qui il Rapporto completo

Risorse complessive

280
Mln di €
Totale
280
Mln di €
Fondi Pnrr
0
Mln di €
Fondo complementare

Ultime notizie

Interventi approvati - Centrali operative (COT)

12.5.2023: a proposito dei 611 progetti previsti, il Pnrr investe 15,63 miliardi di euro sulla Missione 6 “Salute”, di cui 7 per la componente legata all’assistenza sanitaria territoriale. In particolare con 3 investimenti per realizzare nuovi presidi: case della comunità, ospedali di comunità e centrali operative territoriali. I dati sono di fonte Ministero della Salute. Centrali operative (COT) 116 Mln […]

A che punto siamo




Implementazione della misura

Data Testo
28/04/2022

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie autonome di Trento e Bolzano ha reso il parere sullo schema di decreto del Ministro della salute recante l’approvazione delle linee guida organizzative contenenti il “Modello digitale per l’attivazione dell’assistenza domiciliare”.

 

29/04/2022

E’ stato pubblicato il decreto del Ministro della salute di approvazione delle Linee guida organizzative contenenti il “Modello digitale per l’attuazione dell’assistenza domiciliare”.

30/05/2022

Sono stati sottoscritti i contratti istituzionali di sviluppo (CIS) tra il Ministero della Salute e ciascuna Regione e Provincia autonoma, nei quali sono stati individuati gli enti attuatori di ogni intervento e gli obblighi delle parti.

13/05/2023

Cittadinanzattiva e Openpolis hanno realizzato un rapporto sulle misure in materia di sanità territoriale, con diverse informazioni e mappe circa l’attuazione della case di comunità, COT e Ospedali di comunità . Qui il Rapporto completo

I provvedimenti

Codice Numero sequenziale Anno Trimestre Commenti (ed eventuali link) Esito*
1065 M6C1-5 2022 T2 Contratto istituzionale di sviluppo approvato dal Ministero della Salute iconCompletato
1081 M6C1-7 2024 T2 Centrali operative pienamente funzionanti (seconda parte) Da avviare

Approfondimenti

Per consultare gli approfondimenti effettua il login.

Per ulteriori informazioni vedi Openpnrr